Spigolature

21 giugno 2021

Le statistiche dell’ISTAT sulla povertà – Anno 2020
Torna a crescere la povertà assoluta

Istat, Istituto Nazionale di Statistica

Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale da 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (9,4% da 7,7%). Dopo il miglioramento del 2019, nell’anno della pandemia la povertà assoluta aumenta raggiungendo il livello più elevato dal 2005 (inizio delle serie storiche). Per quanto riguarda la povertà relativa, le famiglie sotto la soglia sono poco più di 2,6 milioni (10,1%, da 11,4% del 2019).


31 maggio 2021

Audizione Cisl presso la V Commissione della Camera dei Deputati (Bilancio, tesoro e programmazione)

Informazione Cisl nazionale

Audizione avvenuta nell’ambito dell’esame del disegno di legge A.C. 3132 di conversione del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, recante Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali (Decreto Sostegni-Bis).


30 maggio 2021

Bando “Voucher a sostegno dell’occupazione giovanile e femminile – Anno 2021”

Informazione economica della Camera di Commercio di Bergamo

La Camera di commercio di Bergamo, attraverso la propria azienda speciale Bergamo Sviluppo, mette a disposizione un fondo di 200.000 euro destinato alle MPMI della provincia di Bergamo per l’inserimento in azienda di lavoratrici e di giovani di età inferiore ai 30 anni.


Più giovani con contratto a tempo indeterminato ma aumentano i Neet
Informazione economica della Camera di Commercio di Bergamo

Tre quarti degli occupati tra 15 a 34 anni lavora a tempo indeterminato. Solo un quinto ha conseguito la laurea o una specializzazione. La disoccupazione giovanile fa crescere i Neet.


La manifattura a Bergamo tiene meglio che nel resto della Lombardia, ordini e aspettative lasciano intravedere la ripresa
Comunicato stampa Camera di Commercio di Bergamo

La produzione rimbalza rispetto al crollo di inizio 2020, ma per l’industria il segno resta positivo anche rispetto al trimestre precedente (+0,5%), approssimandosi così ai livelli pre-Covid; in calo invece l’artigianato (-1%). Forti tensioni sui costi produttivi


L’evoluzione della spesa sanitaria
di Luca Gerotto

L’analisi della spesa sanitaria del Centro per i Conti Pubblici dell’Università Cattolica


Finanza Pubblica per tutti

L’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani promuove, attraverso analisi, ricerca e comunicazione, una migliore gestione della finanza pubblica e una maggiore comprensione dei conti pubblici nel nostro paese. Da qualche giorno pubblica una serie di lezioni utili a comprendere facilmente meccanismi e scelte della finanza pubblica. Le ultime due puntate riguardano pensioni e tassazione.


Quali coperture per la legge di bilancio
di Giampaolo Galli e Luca Gerotto (Osservatorio CPI) – 7 ottobre 2019

Come ogni anno alla vigilia della sessione di bilancio, un esiguo numero di persone al Ministero dell’Economia è tenuta a fare il necessario e meritorio lavoro di trovare le coperture, mentre nei discorsi pubblici si parla solo di maggiori spese o minori entrate. Per dare un contributo a questo lavoro, in questa nota ripercorriamo le principali misure espansive (aumenti di spesa o riduzioni di entrate) che sono state attuate nelle ultime due legislature. La lista è molto lunga e somma a circa 80 miliardi di euro. Una strada per trovare risorse può essere quella di valutare queste misure, verificando se abbiano avuto l’effetto sperato o se sia preferibile spendere diversamente quelle risorse: ad esempio, per evitare che l’IVA aumenti.


Il superticket della sanità
di Pietro Mistura – Osservatorio CPI di Università Cattolica


Tentati dal deficit pubblico
di Carlo Cottarelli, pubblicato su La Stampa, 6 settembre 2019


Pochi bambini e pochi asili, ma il nido gratis non basta
di Daniela Del Boca – Lavoce.info


Quando l’insicurezza percepita supera quella reale
di Vincenzo Bove, Leandro Elia e Massimiliano Ferraresi – Lavoce.info

Eventi in programma